Sonata Disegnata

Sonata Disegnata è un concerto modulare per ensemble da camera e disegni di fantasia composto per il Teatro del Buratto.

Ogni brano presenta in partitura una serie di variazioni delle parti corrispondenti ad altrettanti stati d’animo, atteggiamenti, caratteristiche peculiari: allegro, cerimonioso, dispettoso, rocambolesco, narrativo, inquieto, misterioso, rumoroso, tempestoso, guerresco, magico, danzante, extraterrestre, grottesco, divertente, brillante, scherzoso, giocoso, frizzante, monello, ecc.

Tutti i bambini sono invitati a portare un disegno da casa o a farlo in teatro prima del concerto (presentandosi per tempo: fogli matite e pennarelli sono a disposizione). Dieci disegni vengono selezionati per essere “suonati” nella Sonata Disegnata. Gli autori dei dieci disegni sono presentati e intervistati sul palco prima dell’esecuzione di ogni disegno.

I musicisti scelgono di volta in volta quali variazioni eseguire in base alle caratteristiche del disegno e del suo autore: i protagonisti di questo concerto sono i singoli piccoli partecipanti, di cui la musica tratteggia un ritratto inedito e originale.

Il concerto è costruito sulla Sonata multipla per violino, violoncello e pianoforte di Sebastiano Cognolato.

Sonata Disegnata è stata eseguita in anteprima il 23 marzo 2019 nella stagione del Teatro del Buratto Bruno Munari di Milano, e nuovamente nello stesso teatro per la stagione 2020 il 18 gennaio 2020 dalle strumentiste della Scuola Civica di Musica Antonia Pozzi.